Space-time hypocentral coordinates from a fixed number of aftershocks in a time window sliding along the sequence may be used to compute a set of geometric moment matrices thought to represent 4-D rupture hyperellipsoids. Time variations of the hyperellipsoids size and shape, bound to the time variations of the shocks space-time distribution clearly mark the sequence beginning and the onset of different subsequences. The four principal axes of the hyperellipsoids, projected onto 3-D space, depict the seismogenic fault orientation, slip and rupture propagation directions, and the layout of the possible stack of the same-order faults. Discrimination of the single subsequences which constitute a seismic series and the successive directional analysis allow the construction of a reliable evolutionary fracture model

Le coordinate spazio-temporali di un numero fisso di ipocentri in una finestra temporale fatta scivolare lungo la sequenza possono essere usate per calcolare un insieme di matrici momento geometrico che si ipotizza rappresentino iperellissoidi in 4D. Le variazioni temporali della grandezza e della forma dell'iperelissoide, legate alle variazioni temporali della distribuzione spazio-temporale shock indicano chiaramente l'inizio di una sequenza e l'insorgenza di sottosequenze diverse. I quattro assi principali degli iperellissoidi, proiettati nello spazio 3-D, raffigurano l'orientamento della faglia sismogenetica, lo slip e la direzione di propagazione della frattura, e la disposizione dell'insieme di faglie dello stesso ordine. La discriminazione delle singole sottosequenze che costituiscono una serie sismica e la successiva analisi direzionale permettono la costruzione di un modello affidabile del'evoluzione della fattura.

Space (3-D) and space-time (4-D) analysis of the aftershock sequences: the Friuli (NE-Italy) case,

Rossi G;
1990

Abstract

Le coordinate spazio-temporali di un numero fisso di ipocentri in una finestra temporale fatta scivolare lungo la sequenza possono essere usate per calcolare un insieme di matrici momento geometrico che si ipotizza rappresentino iperellissoidi in 4D. Le variazioni temporali della grandezza e della forma dell'iperelissoide, legate alle variazioni temporali della distribuzione spazio-temporale shock indicano chiaramente l'inizio di una sequenza e l'insorgenza di sottosequenze diverse. I quattro assi principali degli iperellissoidi, proiettati nello spazio 3-D, raffigurano l'orientamento della faglia sismogenetica, lo slip e la direzione di propagazione della frattura, e la disposizione dell'insieme di faglie dello stesso ordine. La discriminazione delle singole sottosequenze che costituiscono una serie sismica e la successiva analisi direzionale permettono la costruzione di un modello affidabile del'evoluzione della fattura.
Space-time hypocentral coordinates from a fixed number of aftershocks in a time window sliding along the sequence may be used to compute a set of geometric moment matrices thought to represent 4-D rupture hyperellipsoids. Time variations of the hyperellipsoids size and shape, bound to the time variations of the shocks space-time distribution clearly mark the sequence beginning and the onset of different subsequences. The four principal axes of the hyperellipsoids, projected onto 3-D space, depict the seismogenic fault orientation, slip and rupture propagation directions, and the layout of the possible stack of the same-order faults. Discrimination of the single subsequences which constitute a seismic series and the successive directional analysis allow the construction of a reliable evolutionary fracture model
Aftershock sequences; PCA analysis; rupture evolution
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ellis90.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non specificato
Dimensione 732.86 kB
Formato Adobe PDF
732.86 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.14083/1055
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact