We present new empirical relationships, defined ove r the Italian territory, devoted to estimate the intensity at a given site on the basis of epicentral data or macroseismic information at neighbouring localities. These relations, expressed in probabilis tic form and thus directly usable for seismic hazard assessment, share the same formalization and basic information. In particular, three different strategies have been followed: the first two br ought to the definition of an attenuation relationship for the estimate of site intensity from epicentral data by respectively using a Gaussian and Binomial parametric form; the third analysis, instead, was devoted to define how to “correct” the local intensity value, deduced as above from epicentral information, with felt data observed at localities close to the site under study

Vengono presentate nuove relazioni empiriche, definite per il te rritorio italiano, per la stima dell’intensità in un dato sito a partire da informazioni epicentrali o relative a località vicine. Queste relazioni, espresse in forma probabilistica e quindi direttamente utilizzabili per la stima della pericolosità sismica, condividono la stessa formalizzazione e la medesima base informativa. In particolare, sono state seguite tre diverse strategie: le prime due hanno portato alla definizione di una relazione di attenuazione per la stima dell’intensità al sito da dati epicentrali utilizzando una forma parametrica rispettivamente Gaussiana e Binom iale; la terza analisi è stata invece mirata a definire le modalità di “correzione” del valore lo cale di intensità, dedotto dalle informazioni epicentrali, con dati di risentimenti osservati in località vicine al sito in esame

Nuova formulazione delle procedure per la stima dell’intensità macrosismica da dati epicentrali o da risentimenti in zone vicine

Pettenati F;
2007

Abstract

Vengono presentate nuove relazioni empiriche, definite per il te rritorio italiano, per la stima dell’intensità in un dato sito a partire da informazioni epicentrali o relative a località vicine. Queste relazioni, espresse in forma probabilistica e quindi direttamente utilizzabili per la stima della pericolosità sismica, condividono la stessa formalizzazione e la medesima base informativa. In particolare, sono state seguite tre diverse strategie: le prime due hanno portato alla definizione di una relazione di attenuazione per la stima dell’intensità al sito da dati epicentrali utilizzando una forma parametrica rispettivamente Gaussiana e Binom iale; la terza analisi è stata invece mirata a definire le modalità di “correzione” del valore lo cale di intensità, dedotto dalle informazioni epicentrali, con dati di risentimenti osservati in località vicine al sito in esame
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
D10.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Non specificato
Dimensione 829.35 kB
Formato Adobe PDF
829.35 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.14083/3785
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact