Nel presente lavoro viene illustrato uno studio numerico finalizzato alla valutazione della stabilità sismica nel progetto di amplia- mento della discarica di Monte Ardone sita in località Fornovo di Taro (PR). Lo studio è stato condotto attraverso analisi dinamiche non-lineari utilizzando un modello numerico bidimensionale della discarica considerando la sezione trasversale rappresentativa delle condizioni di massimo invaso. Un ruolo rilevante nelle analisi numeriche è svolto dalla caratterizzazione geotecnica e dalla definizione del modello sismo- stratigrafico del terreno naturale e dei rifiuti costituenti il corpo della discarica. Al fine di indagare gli effetti del terremoto sono state effettuate analisi numeriche avanzate per valutare la risposta sismica della discarica con due set indipendenti di segnali accelerometrici: uno standard definito sulla base delle prescrizioni normative [NTC 2018], l’altro basato su criteri più avanzati che fanno riferimento al concetto di “spettro condizionato” e che tiene esplicitamente conto delle caratteristiche dinamiche della discarica. I risultati numerici sono stati confrontati in termini di spostamento permanente in punti appartenenti al corpo rifiuti e al substra- to di terreno naturale alla base della discarica. Parole chiave: discarica, rifiuti, verifica sismica, input sismico, analisi numeriche avanzate.

Seismic stability analysis of a nonhazardous waste landfill in Fornovo di Taro (Parma)

Zuccolo Elisa
2023-01-01

Abstract

Nel presente lavoro viene illustrato uno studio numerico finalizzato alla valutazione della stabilità sismica nel progetto di amplia- mento della discarica di Monte Ardone sita in località Fornovo di Taro (PR). Lo studio è stato condotto attraverso analisi dinamiche non-lineari utilizzando un modello numerico bidimensionale della discarica considerando la sezione trasversale rappresentativa delle condizioni di massimo invaso. Un ruolo rilevante nelle analisi numeriche è svolto dalla caratterizzazione geotecnica e dalla definizione del modello sismo- stratigrafico del terreno naturale e dei rifiuti costituenti il corpo della discarica. Al fine di indagare gli effetti del terremoto sono state effettuate analisi numeriche avanzate per valutare la risposta sismica della discarica con due set indipendenti di segnali accelerometrici: uno standard definito sulla base delle prescrizioni normative [NTC 2018], l’altro basato su criteri più avanzati che fanno riferimento al concetto di “spettro condizionato” e che tiene esplicitamente conto delle caratteristiche dinamiche della discarica. I risultati numerici sono stati confrontati in termini di spostamento permanente in punti appartenenti al corpo rifiuti e al substra- to di terreno naturale alla base della discarica. Parole chiave: discarica, rifiuti, verifica sismica, input sismico, analisi numeriche avanzate.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
GIOFFRE+RIG1.23.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non specificato
Dimensione 2.35 MB
Formato Adobe PDF
2.35 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.14083/27426
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact